top of page
IMG_8133.jpg

Esplorare il mondo

L'ARTE DEL VIAGGIO 

OLTRE I CONFINI DEL MONDO 

"E' viaggiando che si trova la saggezza " Proverbio Africano"

I miei Viaggi 

I viaggi che hanno fatto evolvere consapevolmente la mia Vita sono stati: 

_ Egitto alla scoperta del simbolismo del corpo umano attraverso la cabala;

_Brasile, Isola di Florianopolis, integrare il principio maschile, riconnettersi all'energia del padre, in connessione con il mondo animale e gli Spiriti di Natura;

_Kenya, contea di Machakos, villaggio Ndithini, con Sister Nadia e le sorelle ( le piccole figlie di San Giuseppe ), carità, umiltà, Amore incondizionato verso il prossimo. Questa esperienza di volontariato mi ha fatto vivere la cura alle persone bisognose nel corpo malato ( che camminavano per giorni, in condizioni disastrose, pur di ricevere aiuto e speranza di vita ), negli orfanotrofi, negli "ospedali", nella cerimonia e nella cura nel preparare i defunti al trapasso.

Durante un'escursione nel Masai Mara, accompagnata dalla saggezza di un Masai di una tribù dalle radici molto antiche, ho compreso come la natura e gli animali vivono e si nutrono gli uni con gli altri in simbiosi, attraverso le leggi di vita-morte-rinascita, in modo estremamente delicato e consapevole nel rispetto del loro Essere.

La mia storia di nascita

Fin dalla mia tenera età amavo esplorare il mondo in tutte le sue forme e dimensioni.

Mi piaceva giocare immersa nella natura e con gli animali, il mio linguaggio nella vita era semplice e umile.

Ben presto mi accorsi però che la maggior parte della gente del mondo era incredibilmente presa a organizzare la sua vita in funzione della normalizzazione nell'"assurdo" del non-senso.

Quando chiedevo delle spiegazioni ero considerata eccessivamente curiosa e mi veniva risposto che non c'era nulla da capire. Le mie domande infastidivano ma ancora non osavo dubitare della scienza dei più anziani che saggiamente mi trasmettevano le loro radici.

Nella mia vulnerabile solitudine, rimanevo perplessa da questo non-senso della vita attorno a me e anche se non era di ordine fisico, la sofferenza che mi affliggeva ai tempi, mi costringeva a far ricorso a me stessa come "medico del profondo".

Invocavo tuttavia la vita affinchè mi aiutasse a vederne il suo profondo linguaggio e significato.

Ben presto si rivelò a me con una delle sue prove: il mio corpo malato nel suo nucleo vitale, fu una delle più strette porte da passare che la mia Anima in cammino scelse fare.

Fu in questo tempo di Vita che decisi di affrontare la sofferenza prendendomi cura di me facendomi guidare da un sicuro istinto profondo andando "controcorrente" e VIVERE DAVVERO.

Però il tormento del dolore nel mio corpo, il non sapere dove quel processo mi avrebbe portata e il continuo lavorìo mentale nel rispondere alle mie angosciose domande, mi attanagliava sempre di più.

Esplorando le mie terre interiori iniziai a comprendere che, in questa stupenda avventura, ogni membro e organo del corpo si presentava a me con un ruolo ben preciso, la cui la funzione fisiologica immediata è la manifestazione dello stato di salute o di "malattia". "Ascoltando" cominciavo a sentire il linguaggio del mio corpo.

A questo punto mi dedicai a studiare il corpo umano su libri di anatomia, fisiologia, chirurgia medica ed energetica perchè andavano a braccetto tra loro; il mondo simbolico e spirituale sposavano finalmente la natura dei miei pensieri e le continue domande un poco alla volta creavano opportunità di crescita interiore.

Cosi la Vita scelse di aiutarmi a trasformare ogni parte di me e arrivare fino a quì. Arrivare a te! 

Come viaggiatrice del mondo ed esploratrice delle mie terre interiori, agevolo il tuo naturale processo di trasformazione attraverso la conoscenza in tutte le sue forme e gli strumenti appresi dalle nuove scienze evolutive e dalle antiche sapienze.

Dedico a te e a me, questo percorso evolutivo, che trova le sue tappe in ogni momento in cui vorrai esplorarlo. 

L'Essere umano, per me, è l'opera d'arte più autentica al mondo.

Osservandolo e immaginandolo in tutto ciò che lo rappresenta, amo ri-condurlo al suo stato naturale di ben-Essere.

L'AMORE mi indica la via, in ogni tempo e luogo in cui mi trovo.

Cavalco i venti, le forze e le direzioni,

rimanendo sempre al centro del coraggio,

della fede, dell'umiltà e del mio Essere.

bottom of page